Prenota
Top

Tour Malè N°708

Categoria
Difficoltà
Medio
Durata
4:00
Duration in hours
Distanza
44.9
Distanza in km
Piacevole pedalata lungo il fondo valle con alcune puntate più in alto alla scoperta degli abitati fino a Mostizzolo.
Itinerario con poco dislivello che percorre i due lati della bassa Val di Sole. Il primo tratto a mezza costa tra frutteti, piccoli centri abitati e pinete. Il secondo nel fondovalle sulla pista ciclabile a fianco del fiume Noce. In alternativa rientro con il trentino Dolomiti Express. Percorso molto pedalabile e veloce su terreno vario.

Dati percorso

Medio
Lunghezza
44.9 km
Durata
4:00 h.
Salita
1399 m
Discesa
1439 m
Impegno fisico
Punto più alto
1368 m
Punto più basso
568 m
Dislivello
800 m

Responsabile del contentuo

APT Valli di Sole, Peio e Rabbi

Consiglio dell'autore

Il percorso può iniziare anche da altre località: Malè, Dimaro, Mostizzolo, Caldes, Terzolas.

Indicazioni sulla sicurezza

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando gli uffici turistici.

Punto di partenza

Piano di Commezzadura

Indicazioni

Dall’abitato di Piano si raggiunge con un simpatico sentiero la frazione di Mestriago. Si rimane in quota e si raggiunge località Novaia dove passerete vicino ad un'antica casa contadina. Si prosegue lungo un sentiero tecnico e divertente fino a Deggiano. Da qui si sale su strada sterrata fino a giungere al punto più alto dove si gode di una vista spettacolare sul paese di Dimaro e sulle montagne del Brenta, su tutte il Sasso Rosso. Si imbocca un single track che porta fino al caratteristico paesino di Montes e dopo una salita asfaltata alla chiesetta di San Valentino.  Posta a 1218 m. in una suggestiva posizione sopra un colle e parzialmente circondata dal cimitero, merita una piccola sosta. Si continua su asfalto attraversando l'altro caratteristico paesino (Bolentina) e salendo ancora fino ad un tornante. Qui si imbocca una bella strada sterrata poco pendente in mezzo al bosco. Il percorso continua su un single track divertente che arriva fino alla Val di Rabbi in località birreria. Si attraversa la strada per la Val di Rabbi e si imbocca una sterrata che passa per il paese di Magras e giunge al convento dei Frati Capuccini, residenza storica, in una posizione panoramica, soleggiata e immersa nella quiete di un ampio parco. Da qui sino al centro del paese di Terzolas. In prossimità del Palazzo “Torraccia” (un tempo residenza nobiliare della famiglia Malanotti è ora sede del Municipio - notevole l’armonia delle torrette angolari; all’interno resti di affreschi) si prosegue a sinistra in leggera salita in direzione della Chiesa edificata all’inizio del 1800. Di qui sempre diritti attraverso l’antico borgo e uscendo in vasti frutteti in direzione Samoclevo. Giunti in paese, in notevole salita, (a sinistra fontanella) si prosegue in direzione dell’antica Rocca, un tempo castello della famiglia dei Caldes e poi dei conti Thunn (una leggenda parla del tunnel che collega le sue dimore nobiliari), posta sopra il paese. Al termine del tratto asfaltato, imboccando a destra, tra villette di nuova costruzione, una comoda e sinuosa strada asfaltata di interesse agricolo, si giunge all’abitato di San Giacomo. Fino a qualche secolo fa esso si chiamava Solasna; ha una chiesetta gotica di solare bellezza. Lo si attraversa sotto degli stretti portici uscendo sul lato opposto dove la strada si fa sterrata e punta decisamente verso il paese di Cis, che ospitava un castelliere retico. Tenendosi sempre a destra la strada ha termine ed inizia uno stupendo sentiero tecnico ma non difficile nella pineta. Superato un caratteristico capitello ed alcune barriere para massi si giunge sulla strada poderale che proviene dal paese di Cis e passa attraverso i frutteti. Si arriva in paese e da qui si discende verso il Ponte di Mostizzolo, da sempre passaggio obbligato tra Anaunia e Val di Sole e quindi fortificato e ben difeso in tempi di guerra; lo si attraversa, e di qui, a destra, ha inizio la pista ciclabile che ci riporta gradualmente fino a Caldes, Terzolas, Croviana, Malè, Dimaro e Commezzadura.

Mezzi pubblici

Il trenino Trento-Malè Dolomiti Express collega vari punti del percorso.
È possibile trasportare la bici.

Come arrivare

Da Bergamo-Brescia: seguire la SS42 del Tonale.

Da Bologna-Verona e dal Brennero: A22 del Brennero uscita Trento Nord per chi proviene da sud, uscita San Michele all’Adige per chi proviene da nord. Proseguire in direzione Cles, Val di Non, lungo la SS43 e, superato Cles, imboccare la SS42 , direzione Passo del Tonale, Val di Sole.

Dove parcheggiare

Parcheggio in centro a Piano di Commezzadura.
Consigliamo sempre di portare con se un kit di riparazione: camera d'aria, pompa, mastice, toppe e un set di attrezzi per le riparazioni veloci.