Prenota

Gnocchi di patate
con ricotta affumicata

Golosi e cremosi: piacciono proprio a tutti

  • taste

gli gnocchi di patate al burro di malga e ricotta affumicata

La ricetta:

Giovedì gnocchi! Ecco la versione solandra di questo piatto tipico della tradizione italiana con del buon burro di malga e una spolverata di ricotta affumicata che in dialetto chiamiamo poina.

Una volta pronti gustali in compagnia, ma preparane tanti: uno tira l'altro!

Ingredienti:

1 kg di patate
200 g di farina
1 uovo piccolo
sale
pepe
noce moscata
130 g di burro di malga
80 g di ricotta affumicata

Procedimento:

Cuoci le patate in una pentola (o in pentola a pressione per dimezzare i tempi) con la buccia e quando risulteranno cotte tagliale a metà e schiacciale. Non occorrerà pelarle: basterà rivolgere la parte tagliata verso i fori dello schiacciapatate per fare un lavoro pulito e veloce, ogni volta rimuovi la buccia che rimarrà all’interno dello schiacciapatate per facilitarvi il lavoro.

Quando saranno tiepide potrai aggiungere gli altri ingredienti, quindi l’uovo, che ti permetterà di avere più sicurezza sulla consistenza, poi la farina (la dose è indicativa perché dipenderà molto dalla qualità e dall’umidità delle patate ma non superare troppo la dose indicata perché altrimenti poi risulteranno duri e pastosi), il sale, il pepe e la noce moscata. Impasta fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e poi forma gli gnocchi.

Cuocili in acqua bollente salata per circa 3 minuti, poi scolali e passali in padella nella quale avrai fatto rosolare il burro di malga fino a renderlo nocciola. Completa il piatto con la ricotta affumicata grattugiata con una grattugia a maglie larghe.

CONSIGLI: Se vuoi aromatizzare il burro puoi aggiungere qualche fogliolina di salvia. Noi abbiamo preferito non farlo per preservare i profumi e le peculiarità del burro di malga. Per ottenere una cremina invitante quando salterai gli gnocchi nel burro aggiungi un goccio di acqua di cottura, così sono ancora più gustosi.