Prenota

Museo di Punta Linke

Musei e castelli

Descrizione

La Punta Linke con i suoi 3.632 metri di altitudine fu uno dei centri nevralgici più alti e più importanti del fronte occidentale durante la Prima Guerra Mondiale, qui chiamata anche «Guerra Bianca», in quanto disputata tra le nevi ed i ghiacciai eterni del gruppo Ortles-Cevedale. Sotto la Punta Linke, il ghiaccio ha conservato una grande quantità di reperti bellici che restituiscono dei dati straordinari sulla vita in guerra a quelle altitudini, dando così la possibilità di realizzare un itinerario museale in quota che consenta il contatto fisico con gli ambienti che videro lo svolgersi drammatico di quei lontani eventi, creando più di qualsiasi allestimento espositivo un forte impatto emotivo.

Niente più della visita diretta alle testimonianze ancora esistenti sul terreno suscita forti emozioni e grande interesse. Tanto più se i resti di quei drammatici giorni si trovano ad oltre 3.000 metri di altitudine, caso unico in Europa. Grazie ai recenti interventi di recupero volti a preservare l’integrità del sito, è stato possibile raccogliere dati straordinari sull’esperienza della guerra in alta montagna e restituirli al pubblico attraverso un eccezionale allestimento museale in quota, aperto al pubblico dal mese di luglio 2014 e visitabile, in compagnia di una guida e con attrezzatura di alta montagna.

Periodo di apertura

Periodo: 07/07 - 01/09 Lu Ma Me Gio Ve Sa Do
11:00 - 15:00

Gallery

Informazioni

Mappa

potrebbe interessarti anche

Idee e suggerimenti per la tua vacanza in Val di Sole

Castello San Michele Ossana | © Archivio APT Val di Sole - Ph Comune Ossana
Ossana

Castello San Michele

Torraccia Palazzo Malanotti Terzolas | © Archivio APT Val di Sole - Ph Luca Brentari
Terzolas

Biblioteca storica «Alla Torraccia»

Museo della Civiltà Solandra | © Archivio APT Val di Sole - Ph Angelo Dalpez
Malé - Malé

Museo della Civiltà Solandra

Museo della Guerra Vermiglio | © Archivio Vermiglio Vacanze
Vermiglio - Polo Culturale

Museo della Guerra Bianca Vermiglio

Caldes

Castel Caldes

Forte Strino Vermiglio | © Archivio APT Val di Sole - Ph Luca Brentari
Vermiglio

Forte Strino

Prudenza in montagna