Prenota

Ontaneta Croviana

Area protetta europea (ZCS)

Descrizione

Piccolo paradiso naturale posto intorno al fiume Noce lungo la pista ciclo pedonale tra Croviana e Monclassico. La flora e la fauna presenti svolgono un fondamentale compito per la salvaguardia della biodiversità delle aree umide del fondovalle. In estate l'Ontaneta ospita attività dedicate a bambini e famiglie, per esplorare i segreti di questo angolo incontaminato.

L'Ontaneta di Croviana è uno dei rari esempi di bosco umido di fondovalle presente in Val di Sole: un'oasi naturale per molte specie animali e vegetali molte delle quali protette a livello europeo. È un'area protetta europea (ZSC - Zona Speciale di Conservazione) e fa parte della Rete di Riserve Alto Noce insieme alla ZSC Torbiera del Tonale e alla ZSC Arnago. La flora e la fauna presenti nell'ontaneta svolgono un compito di estrema importanza, in quanto la vegetazione riparia, le zone paludose e i ruscelli sono indispensabili per salvaguardare la biodiversità delle aree umide del fondovalle, quasi del tutto scomparse in Val di Sole.
 

SCOPRI L'ONTANETA

In estate, l'Ontaneta di Croviana ospita da luglio a fine agosto un ricco calendario di attività, dedicate ad adulti e bambini a partire dai 5 anni, per scoprire i segreti di questo meraviglioso luogo e imparare a supportare la biodiversità anche a casa. Le attività sono a numero chiuso e a pagamento, In caso di maltempo si svolgono in luogo coperto. Ti consigliamo di prenotare e di indossare abbigliamento e scarpe comode (no passeggini).

Gallery

Informazioni

Croviana, Via Al Molin

Mappa

potrebbe interessarti anche

Idee e suggerimenti per la tua vacanza in Val di Sole

Ontaneta Croviana | © Archivio APT Val di Sole - Ph Riccardo Meneghini
Malé

Parco Fluviale Alto Noce

Torbiera Tonale | © Archivio APT Val di Sole
Passo Tonale

Torbiera del Tonale

Centro Incubatoio Cavizzana | © Archivio APT Val di Sole - Ph Associazione pescatori solandri
Cavizzana

Centro incubatoio di Cavizzana

Durante la stagione estiva è possibile partecipare alle visite guidate all'Incubatoio di Cavizzana, gestito dall'Associazione Sportiva Pescatori Solandri con l'importante scopo di allevare giovani trote marmorate e fario, che vengono poi rilasciate in libertà nelle acque della valle. La visita prevede un'illustrazione generale sulla fauna ittica locale, nonché la spiegazione dettagliata del funzionamento dell'Incubatoio e dell'importante ruolo rivestito dai pescatori nella salvaguardia ambientale del territorio.