Prenota

Parco Fluviale Alto Noce

Parco Fluviale Alto Noce

Descrizione

Preserva le aree umide, ontanete, prati e pascoli che caratterizzano l'ambiente forgiato dal fiume Noce. Rientra nelle aree protette della Rete Europea Natura 2000. Il protagonista indiscusso della Valle di Sole è il fiume Noce che nasce nel Parco Nazionale dello Stelvio e attraversa tutta la Valle alimentato da molti torrenti, tra cui il Noce Bianco, la Vermigliana, il Meledrio ed il Rabbies.

Nel 2015 su volontà delle amministrazioni locali nasce il Parco Fluviale Alto Noce con l'obiettivo di preservare e valorizzare il fiume e il suo valore naturalistico ed ecologico. Scopri le aree protette della Rete Europea Natura 2000: Torbiera del Tonale e Ontaneta di Croviana. Puoi scoprire la biodiversità del torrente Noce e delle sue aree protette a piedi, in bici, in canoa o in rafting, anche praticando la pesca sportiva no kill.

Gallery

Informazioni

Malé, Via IV Novembre, 4

Mappa

potrebbe interessarti anche

Idee e suggerimenti per la tua vacanza in Val di Sole

Torbiera Tonale | © Archivio APT Val di Sole
Passo Tonale

Torbiera del Tonale

Centro Incubatoio Cavizzana | © Archivio APT Val di Sole - Ph Associazione pescatori solandri
Cavizzana

Centro incubatoio di Cavizzana

Durante la stagione estiva è possibile partecipare alle visite guidate all'Incubatoio di Cavizzana, gestito dall'Associazione Sportiva Pescatori Solandri con l'importante scopo di allevare giovani trote marmorate e fario, che vengono poi rilasciate in libertà nelle acque della valle. La visita prevede un'illustrazione generale sulla fauna ittica locale, nonché la spiegazione dettagliata del funzionamento dell'Incubatoio e dell'importante ruolo rivestito dai pescatori nella salvaguardia ambientale del territorio.

Ontaneta Croviana | © Archivio APT Val di Sole - Ph Dario Andreis
Croviana

Ontaneta Croviana